Excite

Xbox Surface: un tablet per videogiochi

La Microsoft è al lavoro per realizzare il tablet Xbox Surface dedicato ai videogame e da solo 7 pollici. Secondo alcune indiscrezioni è stato dato il via dall'azienda di Redmond, alla produzione del mini iPad che entrerà in concorrenza con quelli costruiti da Google, Amazon e Apple. Potremmo vedere, se il progetto non sarà cancellato, il nuovo gioiello nel corso del 2013.

Le indiscrezioni

La Xbox Surface, un prodotto che attirerà l'attenzione degli amanti di videogiochi, sarà dotata di un display LED multitouch con una risoluzione massima di 1280x720 pixel ed un processore IBM POWER7, 5 GB di memoria DDR3 e scheda video AMD. Sarà basato sull'architettura ARM sostenuto da una memoria RAM, creata per il gioco e ad elevata ampiezza di banda. E' fornito di slot per schede SD, la connettività WiFi e Bluetooth. Il tablet si potrà utilizzare per le mail, per navigare, per l'uso dei social network ma sarà destinato principalmente al gioco.

Le ragioni che giustificano l'impiego di questa piattaforma sono la compatibilità col Surface RT, i costi contenuti, il consumo ridotto ed il market del Windows store. Sul mini iPad non verrà installato la versione completa di Windows ma sarà impostato il sistema operativo che si basa su un kernel custom.

Sebbene tutte queste novità siano state blindate dalla Microsoft si pensa che in produzione ci sia anche una nuova console e che i due prototipi possano essere complementari, come la console e il controller della Wii U. Secondo indiscrezioni il tablet non rappresenterebbe una nuova generazione di Xbox ma un prodotto che si inserirà nel mercato del mini iPad e che si affiancherà all'ammiraglia Microsoft.

Al passo con i tempi

A differenza di Nintendo e Sony la società di Redmond non ha prodotto ancora una console portatile e, con Xbox Surface, sarà in grado di creare un tablet di 7 pollici che l'utenza dimostra di prediligere. Senza dubbio dovrà mantenersi sotto il prezzo commerciale di un normale mini iPad che è di circa 329 euro.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017