Excite

Wii Mini: ecco la novità targata Nintendo

Se lo scorso settimana è stato il week end dedicato all’arrivo di Wii U in Europa, oggi parliamo di una nuova console targata big N che ha appena fatto il suo esordio sul mercato, la Wii Mini.

Immagini Wii Mini: l’unboxing

Si tratta della tanto vociferata Wii Low Cost, più economica rispetto alla sorella uscita nel 2006 ma, seppur priva di alcune delle sue caratteristiche, altamente performante. Per il momento è stata rilasciata solo in Canada, ma a breve è destinata ad arrivare un po’ in tutto il mondo: che cosa, però, la rende speciale e diversa dal modello di base?

Innanzitutto il prezzo. La console, infatti, costa 99,99 dollari, poco meno di 80 euro, ed è stata pensata per le famiglie e per tutti coloro che non hanno ancora provato l’esperienza videoludica offerta da Wii. Un prezzo davvero conveniente al quale corrispondono, però, meno funzioni: per ridurre all’osso i costi di produzione sono stati eliminati la retro-compatibilità con i titoli di Gamecube, la slot SD e il comparto online.

Soprattutto quest’ultima caratteristica è stata commentata e spiegata dal team canadese di Nintendo, che ha sottolineato come non tutti sfruttino (o hanno l’intenzione di farlo) l’online anche perché Wii propone davvero un alto numero di titoli divertenti anche quando giocati esclusivamente in locale.

E passiamo proprio ai titoli: per Nintendo Wii sono stati rilasciati negli anni ben 1300 giochi, molti dei quali disponibili a un prezzo davvero esclusivo, grazie alla collana Collection che rende disponibili software come Super Mario o Zelda a circa 20 euro.

Dalle prime immagini possiamo vedere come la Wii Mini sarà: una scatoletta nera con le scocche laterali rosse, venduta insieme a un WiiMote Plus e un nunchuck entrambi di colore rosso fuoco.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017