Excite

Watch Dogs: tutti gli easter eggs di Assassin's Creed e degli altri titoli Ubisoft

Dopo mesi di attese, slittamenti e tanta voglia di provare il nuovo titolo, lo scorso 17 maggio è finalmente uscito Watch Dogs: ma sapete che al suo interno ci sono numerosi easter eggs dedicati ad Assassin's Creed, altra famosissima saga videoludica sviluppata da Ubisoft? Scopriamoli insieme!

Ubisoft è solita inserire nei suoi giochi piccole informazioni in grado di condurci ad altre sue grandi IP e, in questa avventura di Aiden Pierce, sembra proprio che i rimandi agli episodi del Credo siano davvero numerosi, partendo proprio dal logo che, prima ancora dell'uscita del gioco, appariva, seppur rovesciato, in alcune immagini del cellulare del protagonista. Non si tratta, però, di indizi che vogliono ricondurci a un nuovo gioco misterioso ma, semplicemente, come gli stessi sviluppatori hanno confermato, di piccoli scherzi, messi solo per divertimento, senza alcun fine specifico.

Giocando, poi, in molti si sono imbattuti in tal Vereen Owen, nella cui scheda personale compare nientemeno che “ex impiegato delle Abstergo”. Nome, questo, ovviamente e facilmente riconducibile ad Assassin's Creed, al mondo dei templari e a quello dell'Animus. Sempre parlando delle Abstergo non si può non citare un altro suo membro, addirittura il suo CEO Olivier Garneau, che compare come personaggio obiettivo in una missione secondaria: scannerizzandolo, poi, apparirà su di lui la scritta "Targeted by the Brotherhood", riconducendo la trama del gioco a quella di Assassin's Creed. Qui, infatti, l'uomo appare più volte nella storia al presente di Black Flags, per poi scomparire misteriosamente a un certo punto del gioco nel quale, si crede, tra le varie opzioni, sia stato rapito proprio dalla fratellanza (brotherhood) moderna.

A un certo punto del gioco, poi, potremmo addirittura ritrovarci a guardare padre e figlio giocare ad Assassin's Creed 2, con tanto di voce di Ezio Auditore in sottofondo.

Altri giochi

Ma in Watch Dogs non ci sono solo easter eggs dedicati ad Assassin's Creed, ma anche ad altri titoli di Ubisoft come Far Cry, Rabbids o Child of Light: quest'ultimo è giocato da un bambino sul proprio tablet (è il piccolo Jackson, figlio della sorella del protagonista, che incontriamo in casa sua durante la missione ”Grande Fratello”), mentre, proprio uno dei pazzi coniglietti è presente, con tanto di verso buffo attivabile tramite il profiler e in versione statuetta, nel bar nel Pawnee (quello del gioco alcoolico). Di Far Cry, infine, troviamo una scritta che rimanda al gioco.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017