Excite

Back to the Future ritorna in videogioco per Pc un mito del passato

Almeno tre generazioni tra quelli nati nel boom della tv nelle case degli italiani, sono cresciuti con il mito di ‘Ritorno al futuro’, uno dei sequel meglio riusciti da parte dell’azienda cinematografica americana, in tutte e tre le sue edizioni. Un mito del cinema di fantascienza ai piedi del quale sono cresciuti fior di sognatori, molti dei quali hanno immaginato che una macchina del tempo possa realmente esistere.

Ora è possibile vivere in prima persona le fantastiche avventure del giovane Mc Fly grazie all’ultimo videogioco per PC Back to the future, sviluppato dalla software house americana Telltale Games e disponibile sul mercato già da dicembre 2010 ad un prezzo di 20 euro circa. Per installare su Pc Back to the future sono necessari 1 GB di Ram e almeno 256 MB di memoria sulla scheda grafica.

Proprio come avvenuto nella fortunata serie di film, anche all’interno dell’omonimo videogioco per Pc Back to the future, i protagonisti delle varie imprese sono Marty Mc Fly e lo scienziato pazzo che tutti conoscono come ‘Doc’. Chi non ha già giocato alle precedenti edizioni di Back to the future in videogame, potrebbe erroneamente pensare che si tratti di un gioco adrenalinico, come adrenalinico era il film. Nulla di tutto ciò, Back to the future è in realtà un gioco molto compassato, dove anzi calma e lucidità diventano doti indispensabili per andare avanti.

Back to the future è infatti un gioco di enigmi da risolvere l’uno dopo l’altro per fare in modo che la storia non perda il suo flusso logico mandando in frantumi l’universo.

Foto @ cyberludus.com

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017