Excite

I migliori videogiochi degli anni 80

Gli anni 80 rappresentano uno dei decenni più importanti nella storia dei videogiochi. Se pensiamo al celebre Pac-Man, la simpatica e onnivora pallina gialla, potremmo tranquillamente constatare come questo videogioco sia entrato prepotentemente nell'immaginario comune di tutto il mondo. Ebbene Pac-Man è un videogame nato nel 1980, così come Mystery House o Super Mario Bros. che è del 1985. Questi videogames, come tanti altri, sono diventati oggetti di culto per molti cultori che, anche grazie ai vari emulatori presenti in rete, possono rivivere le emozioni di 30 anni fa. Vediamo allora quali sono i migliori videogiochi degli anni 80.

6 videogames storici

Tra quelli che possono essere considerati i migliori videogiochi degli anni 80 ne abbiamo scelti 4, diversi tra loro, nati tra l'inizio e la metà del decennio, che sicuramente hanno segnato la giovinezza e l'adolescenza di molti ventenni o trentenni di oggi:
  • Pac-Man: naturalmente lo abbiamo già citato nell'introduzione perchè Pac-Man è il classico per eccellenza tra tutti i videogiochi di sempre. Nato nel 1980 da un'idea di Thoru Iwatani, programmatore della Namco, è stato inizialmente ideato nel formato arcade da sala e in seguito furono pubblicate varie versioni per tutte le console e pc esistenti. Lo schema del gioco è semplice: il giocatore deve guidare questa sfera gialla all'interno di un labirinto facendole mangiare tutti i puntini presenti lungo il percorso ma evitando di farsi toccare da quattro fantasmi per non perdere le vite a disposizione. Questa "creatura sferica" ha avuto un impatto così forte che è diventato un logo, un marchio, utilizzato per indicare il concetto generale di videogames (e per un lungo periodo usato anche come logo dalla stessa Namco)
  • Mystery House: un altro classico nato nel 1980. Un'avventura grafica scritta e ideata da Roberta e Ken Williams fondatori della On-Line Systems e che ora è diventatta la Sierra Enterteinment. Ha segnato una svolta nella storia dei videogiochi perchè fino ad allora i videogiochi di avventura erano puramente testuali. Con Mystery House si arriva all'avventura grafica: 70 semplici schermate bidimensionali. Ad ispirare questo videogioco furono il romanzo di Agatha Christie Dieci Piccoli Indiani, ma anche il gioco da tavola Cluedo mentre fu un punto di partenza per tanti videogames che seguirono: il padre del genere Adventure.
  • Donkey Kong: nato nel 1981 e sviluppato dalla Nintendo è un celebre videogioco arcade di tipo platform che, ispirandosi al film King Kong vede come protagonista un carpentiere chiamato Jumpman tentare di salvare la giovane Pauline dallo scimmione Donkey Kong. Il fatto interessante è che con questi videogioco nacquero due tra i principali eroi del mondo dei videogames ovvero Super Mario e, appunto, Donkey Kong. Dietro il nome di Jumpman si cela infatti proprio il protagonista baffuto al quale nel 1985 verrà dedicato un videogioco a parte che condividerà assieme al fratello Luigi.
  • Super Mario Bros.: da molti è considerato il miglior videogioco a piattaforme di tutti i tempi. Nato nel 1985 per la Nintendo Enterteinment System, ha venduto circa quaranta milioni di copie nel mondo. Per questo motivo sono tantissimi i seguiti, gli spin-off e i remake del gioco. Esiste anche un film e una serie animata uscita però solo in Giappone. Il giocatore controlla i movimenti e le azioni di Mario (e di Luigi se si gioca in multiplayer) il quale ha come obiettivo quello di sconfiggere il malvagio Bowser e salvare la principessa Peach. Inutile aggiungere altro: bisogna giocarci.

Rivivere l'ebbrezza

Se volete rivivere l'ebbrezza giocando ai migliori videogiochi degli anni 80, internet offre la possibilità di divertirsi online grazie ai software di animazione grafica come Adobe Flash. Il sito www.onlinesupermario.com ad esempio permette di rivivere tutte le avventure dei due fratelli italiani in modo veloce e immediato. Stessa cosa vale per il portale www.freeonline.org: al canale "giochi" possiamo trovare indicazioni su siti di videogiochi "vintage" e di emulatori che permettono di far funzionare i vecchi videogames sul proprio pc.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017