Excite

The Unfinished Swan: scoprire il mondo a colpi di vernice

The Unfinished Swan è uno di quei titoli impossibili da classificare. L'idea alla base del gioco è assolutamente innovativa e non è mai stata presente in alcun altro videogame sviluppato fino ad oggi.

Dal giorno della pubblicazione in rete del trailer, avvenuta ormai da alcuni anni, il titolo ha suscitato la curiosità di tutti e l'attesa per l'imminente uscita nei negozi non fa che aumentare.

Caratteristiche del gioco

All'inizio del gioco si viene catapultati in un ambiente tridimensionale completamente bianco. Il protagonista dell'avventura, Monroe, è un orfano che eredita dalla madre più di 300 dipinti non conclusi. L'intera vicenda prende le mosse partendo dall'analisi del quadro preferito dalla madre: The Unfinished Swan (letteralmente il cigno incompiuto) che porterà il bambino in un mondo a dir poco straordinario.

Monroe avrà modo di avanzare nei diversi scenari grazie al lancio di vernice nera che man mano andrà ad evidenziare gli elementi che compongono l'ambiente stesso. In altri termini i vari oggetti presenti nelle vicinanze del protagonista iniziano a delinearsi e rendersi visibili solo nel momento in cui vengono investiti dalla vernice lanciata dallo stesso protagonista che rappresenta il solo modo per evolvere ed avanzare nel corso dell'avventura.

Siccome la presenza di ambienti "nascosti" completamenti bianchi può spiazzare non poco i videogiocatori, i vari ambienti sono stati disseminati di indizi "sonori". L'utilizzo della vista come senso per definire l'ambiente nel quale ci si muove è stato affiancato dall'udito. Spesso le caratteristiche dell'area nella quale ci si trova ad agire vengono suggerite da echi, riverberi ed altri effetti sonori che permettono di percepire lo scenario prima ancora di procedere con il lancio della vernice quasi ad essere una sorta di guida invisibile per incanalare l'azione del protagonista verso determinate decisioni.

Interfaccia grafica e longevità del titolo

Molti addetti ai lavori pur sottolineando l'originalità di "The Unfinished Swan" paventano la possibilità che trovarsi in un ambiente completamente bianco privo di riferimenti dove si avanza solo per piccole aree alla volta nel lungo termine possa essere frustante per il videogiocatore, inducendolo ad abbandonare il gioco. In realtà, stando ai commenti presenti sui vari forum, l'attesa per il titolo continua a crescere testimoniando che l'idea piace per la sua originalità e di certo viene giudicata positivamente dagli stessi videogiocatori.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017