Excite

Resident Evil: The Mercenaries 3D per Nintendo 3DS

  • Foto:
  • © worldgames.forumcommunity.net

Per essere un videogioco per una console portatile, Resident Evil, The Mercenaries 3D per Nintendo 3Ds può vantare un qualità grafica che va ben oltre le capacità classiche di questo tipo di prodotti. In effetti si tratta di un videogame davvero ben riuscito e forse anche per questo il prezzo a cui viene venduto sul mercato italiano dalla fine di Giugno 2011 non è dei più economici. Quasi 50 euro, non pochi se paragonato con altri videogiochi pari fascia, ma i feedback che arrivano da chi ha avuto modo di provarlo dicono che li vale tutti.

Questo inizio recensione in pompa magna non deve però far pensare che Resident Evil, The Mercenaries 3Ds per Nintendo Ds abbia apportato rivoluzionarie novità nel mondo dei videogiochi. Lo schema di gioco è infatti tra le più comuni di quelle che abbiamo imparato a vedere da 15 anni a questa parte.

Si sceglie il proprio personaggio, ci si arma fino ai denti e si parte. Senza troppi fronzoli ed opzioni strane, con Resident Evil, The Mercenaries 3Ds per Nintendo Ds bisogna andare avanti, non fermarsi mai, ammazzare quanti più avversari possibile e cercare di non farsi male, a livello virtuale ovviamente.

Ma durante la marcia, per fortuna, non si è soli. Uno degli aspetti più interessanti della console Nintendo 3Ds è proprio la possibilità di giocare in modalità multiplayer grazie alla connessione ad internet su rete wifi. In pratica durante tutte le battaglie potremo fare affidamento su un certo numero di compagni, che magari dall’altre parte del mondo, combatteranno la nostra stessa guerra. Per la serie l’unione fa la forza, anche a livello virtuale.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017