Excite

Resident Evil 6: vendite record ma non batte FIFA 13

È uscito solo da pochi giorni il nuovo capitolo della saga horror di Capcom, Resident Evil 6, ma già ha scalato le classifiche di vendite mondiali, non senza polemiche, anche se non è riuscito a battere l’egemonia dell’imperfetto FIFA 13.

Video Resident Evil 6: il gameplay di Ada Wong

Resident Evil 6, nella sua prima settimana è riuscito a vendere ben 4,5 milioni di copie, un numero davvero elevato che porta il titolo ad essere il titolo più venduto nei primi 7 giorni di uscita della storia di Capcom. Il precedente capitolo della saga, Resident Evil 5 ha, infatti, secondo Kotaku, raggiunto “solo” i 4,4 milioni di unità piazzate in una settimana e, se si conta che il gioco deve ancora gli ultimi mercati, si può ben ipotizzare che riesca a vendere 7 milioni di copie vendute al mondo: se così fosse spodesterebbe dalla vetta storica Street Fighter II per SNES che raggiunse in una sola settimana i 6,2 milioni di copie vendute al mondo.

Queste vendite record, però, non sono riuscite a “rubare” in molti paesi il primato delle classifiche videoludiche di questo inizio autunno 2012 che è tutto riservato a FIFA 13, gioco tanto imperfetto quanto criticato: nonostante i primi due aggiornamenti arrivati nei giorni scorsi e direttamente installati per chiunque abbia una connessione internet, il titolo di EA Sports presenta ancora numerosi bug.

Resident Evil 6 è uscito per PlayStation 3 ed Xbox 360 lo scorso 2 ottobre, sia nella classic edition (al prezzo consigliato di circa 70 euro) che in quella da collezione (che, con tanto di art book, DLC, felpe e molto altro arriva a sfiorare i 200 euro) mentre la versione per PC è attesa per la metà di marzo 2013.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017