Excite

Recensione Battlefield 3

Battlefield è una delle serie più longeve fra i giochi 'FPS' (first person shooting), essendo nata per PC Windows nel 2002, sviluppata dalla Digital Illusions Creative Entertainment e pubblicata dalla EA. Da autunno 2011 è disponibile Battlefield 3, primo capitolo prodotto sia per computer che per console (Xbox e Playstatione) oltre che per iPhone e smartphone di ultima generazione. Di seguito, tratteremo gli aspetti peculiari del nuovo gioco DICE ed una breve recensione di Battlefield 3 nelle due versioni principali (PC e console)

L'eccellenza del multiplayer

La storia questa volta è ambientata in un presente 'parzialmente' alternativo. Protagonista principale è il sergente Blackburn, militare statunitense dislocato in Iraq, che da semplice soldato diventa ago della bilancia in un confltto fra l'Iran e gli Stati Uniti. Circondato da un alone di curiosità ed attesa, Battlefield 3, mantiene in senso assoluto quello che prometteva e soprattutto quello che i fan della saga 'sparatutto' si aspettavano. Infatti, il videogioco della Electronic Arts si conferma sicuramente il miglior FPS multiplayer online in circolazione, sia nella versione per Windows che per console. Anzi da un punto di vista della giocabilità online e delle caratteristiche tecniche questo terzo capitolo, è stato addirittura migliorato rispetto ai capitoli precedenti grazie principalmente all'introduzione del Frostbite 2.0, motore di nuova generazione creato dai programmatori della DICE, che rende l'esperienza multiplayer ancora più coinvolgente. Nella versione per Pc è possibile addirittura giocare con 64 altri utenti all'interno di nove mappe inedite e ben cinque modalità differenti.

Meno coinvolgente la giocabilità multigiocatore per le console, anche perché le evoluzioni tecniche del titolo non possono essere implementate appieno dalla tecnologia delle console medesime. Inoltre nell'online il numero di giocatori in contemporanea si riduce a massimo 24, che risulta essere troppo limitato per la maggior parte delle mappe, assai vaste. Ciò nonostante anche la recensione di Battlefield 3 per console si conferma decisamente più che positiva, visto che i principali aspetti negativi sono dovuti più che altro alla tecnologia ormai superata, rispetto alle evoluzioni tecniche dei giochi, della Playstation e della XBox.

Caratteristiche audio

Pregevole, come per gli altri titoli sviluppati dalla Digital Illusions Creative Entertainment, l'aspetto audio, soprattutto per quanto riguarda gli effetti sonori. Meno curata rispetto al solito, invece, la colonna sonora ad eccezzione del coinvolgente tema principale ed alle canzoni del cantautore americano Cash.

Battlefield 3: un titolo ampiamente promosso

In conclusione di questa recensione di Battlefield 3, si può sicuramente affermare che gli sviluppatori della Digital Illusions Creative Entertainment, abbiano fatto un buon lavoro, con alcune punte di eccellezza (soprattutto l'eccezionale giocabilità in multiplayer) ed alcune pecche (ad esempio la non eccelsa intelligenza artificiale), che sicuramente non scontenterà i fan e non mancherà di entusiasmare, per le sue qualità tecniche e grafiche, chi per la prima volta si avvicina ad un titolo di questa saga FPS.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017