Excite

Pokemon per console DS: le origini e gli ultimi sviluppi

L'idea dei Pokemon è nata circa 17 anni fa per merito della fervida fantasia di Satoshi Tajiri, curioso personaggio che, fin da bambino, aveva una vera e propria passione per gli insetti, che collezionava in quantità. La sua passione infantile è diventata il suo lavoro: infatti, alla Nintendo sviluppò la saga dei Pokemon, oggi su DS.

Satoshi Tajiri, il genio un po' folle.

Indubbiamente è bello fare in modo che il proprio lavoro corrisponda al proprio hobby. Se poi si ottengono successo e fama, è il massimo. Si può proprio dire che Satoshi Tajiri ci è riuscito, riempiendo il mondo di buffi e mostruosetti personaggi, per la gioia dei bambini e, talvolta, la disperazione dei genitori.

Pokemon è la contrazione di "poket monster", cioè mostri tascabili, o qualcosa del genere. Protagonisti sono Ashe, un ragazzino di 10 anni che ha il sogno di diventare il più grande allenatore del mondo, e Pikachu, il Pokemon che gli fa da "animaletto da compagnia".

I Pokemon sono una strana popolazione di animaletti divisi in varie specie, ognuna con un "potere" specifico. Inizialmente erano 151, ora molti di più. All'inizio (era il 1996) i videogame Pokemon "giravano" sul Game Boy. Il primo Pokemon per Nintendo DS è del 2005. Il suo titolo è "Pokemon Dash!", e ha come protagonista il mitico, conosciutissimo Pikachu. Grazie al doppio schermo delle Nintendo DS (Dual Screen), dei quali uno è sensibile al "tocco", agendo su quest'ultimo si possono dare i comandi per far correre, saltare e superare gli ostacoli a Pikachu.

I nuovi videogiochi dei Pokemon per console DS continuano a essere "sfornati" a ritmo sostenuto. Una novità che sarebbe dovuta essere introdotta nel 2011 è la tastiera connessa via bluetooth alla console. In Giappone questo cosiddetto "typing game" è già in commercio, ma in Europa no. Probabilmente complice la presente difficoltà economica, alla Nintendo hanno preferito attendere. Nel frattempo, sono stati lanciati Pokemon Versione Nera e Pokemon Versione Bianca, che seguono i "Pokemon HeartGold Version" e i "Pokemon SoulSilver Version". Evidentemente, fin dagli inizi, i colori hanno sempre generato un certo fascino tra i progettisti di questi videogiochi...

3D!

Quello che ci si aspetta alla Nintendo è un superamento della "DS", e quindi anche del Pokemon versione DS, grazie a una diffusione sempre più massiccia della console tridimensionale della DS, chiamata 3DS. Dal 7 giugno 2011, con questa nuova console, si può scaricare gratuitamente il software "pokedex 3D" che consente di visualizzare i personaggi in maniera tridimensionale e, dal 2 dicembre 2011 è disponibile il primo gioco progettato esclusivamente per la console 3DS: Super Pokemon Rumble.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017