Excite

PlayStation 3 slim: storia e caratteristiche.

La "battaglia dei videogiochi" che avviene tra le aziende che li producono, è certamente ardua. La Sony è uno dei leader indiscussi del mercato con la sua "PlayStation". L'ultima versione della console è la PlayStation 3 slim. Vediamo il percorso che ha portato a questo prodotto assieme alle sue principali caratteristiche tecniche.

All'inizio era Sony Play Station

Forse non tutti sanno che la PlayStation della Sony è nata a seguito di "litigi" tra la Nintendo, storica ditta produttrice dei videogiochi, e la Sony stessa, un tempo partner di Nintendo per lo sviluppo delle sue piattaforme.

Il primissimo prototipo era chiamato "Sony Play Station", divenuto ben presto PlayStation nella versione che decretò il suo successo. Era il 1994. Il punto chiave di questa console era il supporto del videogioco: un piccolo ed economico CD-ROM.

Da allora, con miglioramenti sia estetici che di funzionalità, si passò alla PlayStation 2 del 2000. Un monolite nero con piedini blu che faceva tanto "2001 odissea nello spazio". La PS2 è ora in grado di leggere DVD e di connettersi a internet. Con 150 milioni di unità vendute, la PS2 è la console per videogiochi più venduta in assoluto. Quindi arrivò la PS2 slim (2004), stesse caratteristiche della sorella ma dimensioni molto inferiori.

Nel 2006 fa la sua comparsa la PlayStation 3 caratterizzata dal lettore compatibile con i dischi Blue-ray, seguita nel 2009 dalla PlayStation 3 "slim".

Clamorosi, in questi 3 anni, il progresso tecnologico che si è riflesso nelle caratteristiche della console: la capacità dell'hard disc è passata da 20 GB agli attuali 320 GB, e, nel contempo, la potenza assorbita dal sistema, a parità di prestazioni, e' scesa da 180 W a 60 W. Anche per questo e' stato possibile far scendere le dimensioni e il peso della "slim" di più del 30% rispetto alla PlayStation 3 "fat". In realtà sulla "parità di prestazioni" non tutti sono d'accordo: alcuni lamentano che la "slim" sia in realtà leggermente po' più lenta della vecchia PS3.

Sulle ultime "slim" e' previsto il collegamento HDMI, per collegare schermi ad alta definizione. Dal punto di vista estetico la "slim" non ha più un rivestimento lucido ma opaco, che le conferisce un aspetto più "cattivo". Il prezzo di listino della PS3 slim da 320 GB e' di 299 euro.

E dopo la PS3 slim?

Poche certezze e molte illazioni sulla console Sony del futuro. Rumors su accordi tra Sony e Microsoft per un dispositivo congiunto si sono sentiti l'estate del 2011. Interessante e' la possibilità ventilata recentemente per la quale il videogioco Sony del futuro sarà in grado di rilevare le emozioni del giocatore tramite rilevazioni biometriche, e fungere da ulteriore variabile per interagire con il gioco. Sono passati oramai due anni dall'ultima versione di Playstation 3 slim, per cui, probabilmente, non dovremo aspettare ancora molto per conoscere la verità.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017