Excite

One Piece Romance Down: in esclusiva per PSP, ecco il sistema di combattimento

  • Youtube.com

One Piece Romance Down, l'ultima avventura videoludica che vedrà come protagonista Cappello di Paglia e tutta la sua ciurma, è in sviluppo presso Namco Bandai. Sarà distribuito esclusivamente per PlayStation Portable e avrà un sistema di combattimento comune a molti titoli dello stesso genere.

Il gioco ripercorrerà parte della trama già vista dell'omonimo manga (e poi anime) di Eiichirō Oda, attraverso un classico RPG in stile nipponico. La grafica, seppur molto colorata e cartoonesca, non è estremamente dettagliata e precisa come, ormai, le produzioni contemporanee sono solite proporre ai giocatori di console portatili di nuova genrazione (Nintendo 3DS e PS Vita). Seppur non troppo curata, la caratterizzazione dei personaggi non stona in un mondo realizzato in 3D che ricorda molto quello degli anime e in cui ci sarà sia spazio per l'esplorazione che per gli attacchi contro i nemici.

Namco Bandai ha, proprio in questi giorni, rivelato alla rivista gapponese V-Jump, il sistema di combattimento che verrà utilizzato all'interno del gioco. Si tratta di quello che oramai è definito come Grand Tactical Battle System, il combattimento a turni utilizzato in un gran numero di RPG, sopratutto giapponesi. In ogni turno il giocatore ha a sua disposizione un determinato numero di punti da spendere in attacchi e difese: ognuna di queste azione ha un costo e, dunque, fa sì che il numero di punti cali una volta che è stata compiuta. Quando il punteggio del giocatore è pari a zero, il turno passa all'avversario. Sono presenti attacchi speciali e combo: quest'ultime, se ben realizzate, permettono di guadagnare Tactical Points (TP) a loro volta utilizzabili per eseguire colpi e tecniche speciali.

One Piece Romance Down, pubblicato da Namco Bandai esclusivamente per PlayStation Portable, uscirà in Giappone nell'inverno 2012: ancora non è stato annunciata se e quando il titolo arriverà anche in Occidente.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017