Excite

Nintendo Wii, la versione 2 sarà senza 3D

3D o non 3D? E’ questo il grande interrogativo intorno al quale girano i dubbi di tutte le case produttrici di strumenti elettronici dotati di un’interfaccia grafica; dalle Tv ai telefonini, dalle console portatili alle console per l’intrattenimento domestico. Se per quello che riguarda i televisori, quella del 3D, sembra essere ormai una scelta obbligata per tutti, diverso è il discorso per il mondo dei cellulari e dei videogiochi e delle console per la casa come la Nintendo Wii o la PlayStation 3.

Sulla console Nintendo si addensano da mesi rumors che parlano di una fantomatica Wii2 in arrivo per la prossima estate o al più in vista della campagna natalizia 2011; una nuova versione della Nintendo Wii attesa da appassionati e curosi e che in tanti vedono come la prima release dotata di supporto per la tecnologia 3D senza occhialini.

Su chi sperava di poter godere della visione tridimensionale sulla Wii si è abbattuta di recente una ‘sonora’ doccia fredda; le parole sono quelle di uno dei top manager americani di Nintendo, che in una intervista alla Tv Americana Cnn ha chiaramente smentito la possibilità che la nuova Wii possa avere al suo interno il supporto per il 3D senza occhialini.

Non sarà dunque la ‘tridimensionalità’ la carta vincente su cui Nintendo pensa di promuovere la nuova versione della Wii. Il motivo? Come spiegato dal manager americano, le attuali tecnologie 3D senza occhialini non sono ancora in grado di fornire esperienze visuali ottimali. Il 3D senza occhialini è ancora poco percepibile e stanca l’occhio molto velocemente; meglio dunque aspettare che la tecnologia maturi prima di associarla ad una console venduta in tutto il mondo come la Wii.

Foto @ onlinetutorial.it

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017