Excite

Nintendo ds r4: la flashcard semplice e funzionale

Le caratteristiche della Nintendo Ds R4, i pro e i contro della flashcard che ha molte potenzialità e pochi motivi per non essere adoperata. Ecco come installarla ed utilizzarla immediatamente dopo: una guida pratica, veloce e dettagliata per capirne l'utilizzo, lo scopo e farsi un'idea della sua utilità, semplicità e funzionalità.

Le caratteristiche specifiche della R4 di Nintendo Ds

La Nintendo Ds R4 è una flash card per Slot-1 "All in One", che quindi si inserisce nello slot 1, lo stesso ove entrano i giochi. Questa scheda, tramite uno slot per l’inserimento di una microSD, in cui è possibile caricare HomeBrew, software, applicazioni, le rom dei giochi, i file dei salvataggi e quant’altro, permette tra le altre cose di trasformare il DS in un Mp3, poichè al suo interno è possibile caricare musica. Le caratteristiche specifiche della card sono le seguenti.

- Periferica di memorizzazione di 2°generazione, che non richiede nessun tool per farla partire;

- Possibilità di utilizzare schede di memoria MicroSD (di dimensioni fino a 4GB e di qualsiasi velocità) e compatibilità con file system Fat16 e Fat32;

-Supporto di CleanRoms (roms non patchate) e compatibilità con qualsiasi sistema operativo;

- Funzione Passcard integrata (per far partire schede Slot-2);

- Salvataggio diretto su MicroSd;

- Supporto di Moonshell e Homebrew;

- Funzionamento tramite touch screen o pulsanti;

- Supporto del Rumble-Pack e del Memory-Pack;

- Collegamento Wi-Fi;

- Soft-Reset supportato, ovvero premendo contemporaneamente i tasti "L", "R", "SELECT" e "START", si può tornare alla schermata del titolo del gioco a cui si sta giocando, evitando di essere costretti a spegnere e riaccendere la console;

- Supporto di tutti e 4 i diversi livelli di illuminazione degli schermi (solo nel NintendoDS LITE).

Come utilizzare la R4

Nella confezione della R4 è presente un CD: il contenuto della cartella "SYSTEM v1.06" va copiato nella Micro Sd, in modo da installare il sistema operativo, dopodichè bisogna trasferire cliccando e trascinando le rom NintendoDS direttamente nella scheda, senza creare cartelle o percorsi particolari.

Accendendo quindi il Nintendo comparirà l'interfaccia principale della R4, composta di tre grandi icone intitolate: "GAME", "MULTIMEDIA" e "BOOT SLOT-2".

Cliccando la prima sarà possibile giocare subito con le roms o far partire gli homebrew. Sarà possibile infatti scorrere sullo schermo superiore la lista dei giochi inseriti nella Micro-SD, mentre nella parte inferiore sarà visualizzata un’icona con il logo e il nome del gioco.

La seconda opzione porta in un software MOONSHELL, che funziona da mediaplayer. Nello schermo superiore, comparirà un explorer per navigare nella Micro SD, mentre in quello inferiore sarà presente un'interfaccia in stile Windows; quest'ultima illustrerà i comandi principali per poter usufruire dei files presenti.

Infine, la terza opzione permette di usare la r4 come passcard, ovvero eseguendo applicazioni e roms direttamente da una cartuccia inserita nello slot-2 del DS.

Pro e contro della R4

Flashcard per Nintendo ds R4 si presenta esteticamente perfetta, identica in tutto e per tutto ad una cartuccia originale DS. E' dotata di molti accessori, vi è il pieno supporto alle clean roms, nessun bisogno di patch o trimming e compatibilità con tutti i giochi DS. Il rapporto qualità-prezzo è soddisfacente, il funzionamento semplice e intuitivo. Nonostante questo, vi sono dei "contro": la mancanza di un supporto manuale cartaceo, di un supporto nativo per le roms GBA mentre quello per gli homebrew è migliorabile.

In generale si può dire che questa card è estremamente soddisfacente e valida. Inoltre è molto semplice da utilizzare, e questo la rende una prodotto alla portata di tutti.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017