Excite

Niente taglio dei prezzi per Nintendo

La notizia arriva proprio dal big boss di Nintendo, Satoru Iwata, il quale ha affermato, durante una conferenza con gli analisti di mercato, che non c'è l'intenzione di tagliare i prezzi per le console DS e Wii almeno nel 2008.

E i numeri gli danno pienamente ragione: la Wii sta per raggiungere la quota di 25 milioni di unità vendute, mentre il DS arriva alle 70 milioni di unità. Non siete soddisfatti di questi numeri? Durante l'anno fiscale, le vendite sono state incrementate del 73%.

Solo mantenendo lo status quo, la Nintendo è destinata ad aumentare ancora i propri introiti e si capisce bene la scelta di non apportare sconti alle proprie console.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017