Excite

New Nintendo 3DS: nel 2015 arriverà in Europa il modello con secondo Circle Pad, scheda SD e 3D migliorato

Il Nintendo Direct di oggi, 29 agosto 2014, è stato davvero ricco di sorprese: nell'ormai classico appuntamento dell'azienda di Kyoto sono stati annunciate al mondo ben due nuove console portatili, la New Nintendo 3DS e la sua versione più grande, la New Nintendo 3DS XL. Ma quali sono le loro caratteristiche che le distinguono dagli attuali modelli?

Nintendo 3DS: realtà aumentata in stile Skylanders nel futuro

Innanzitutto avremo dei nuovi comandi: non si tratta di sconvolgere in maniera radicale i tasti “classici” Nintendo, ma di qualche aggiunta di cui, da tempo, si parlava. La novità principale, infatti, è l'introduzione di un secondo Circle Pad, questa volta sulla parte destra della console, che, denominato C-Stick, sarà più piccolo rispetto quello che abbiamo avuto modo di utilizzare in passato (e che comunque, ritroveremo anche qui nella sua classica posizione a sinistra) e che servirà per alcune funzioni aggiuntive.

Nintendo 2DS: ecco il 3DS economico a due dimensioni

A sorpresa, invece, vediamo arrivare due tasti dorsali extra, ZR e LR, che si vanno a integrare in un restyling generale dell'apparecchio dove pulsante di accensione, vano per lo stilo, jack audio e slot per le cartucce cambiano posizione. Implementato anche il supporto MicroSD (tramite apposito slot dedicato) e aggiunta la compatibilità con i dispositivi NFC che permetterà, come per Wii U, di supportare le action figures di Amiboo, tra cui quelle dedicate a Super Mario Bros.

Tra le migliorie tecniche troviamo un 3D ancora più realistico e una maggiore velocità, mentre, per gli amanti dell'estetica, oltre, finalmente, alle cover intercambiabili è stato annunciata la possibilità di scaricare e variare gli sfondi della console a seconda dei propri gusti (caratteristica, questa, che sarà dall'autunno disponibile anche per il normale 3DS) e videogiochi preferiti.

New Nintendo 3DS e New Nintendo 3DS XL (LL, in oriente), saranno disponibili in Giappone dal prossimo 11 ottobre rispettivamente al prezzo di 16.000 e 18.000 yen (circa 117 e 132 euro). In Europa, invece, dovremo attendere sino al 2015.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017