Excite

Modificare la Playstation è reato

Per la Corte di Cassazione modificare la Playstation è reato. Ad affermarlo la quarta sezione penale, con la sentenza 1243, che ha confermato la condanna del socio di un’azienda di distribuzione di prodotti elettronici di Bolzano che, attraverso il proprio sito internet aveva " posto in commercio dei mod-chip destinati ad alterare il prodotto Playstation 2 e a consentire la fruizione di videogiochi masterizzati ".

Nella sentenza si ricorda che secondo le normative vigenti i videogiochi non sono più da considerarsi software ma "opere dell'ingegno". Inoltre, secondo i giudici, la stessa Playstation non è da considerarsi un personal computer ma una " console per videogiochi ".

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017