Excite

Kingdom Hearts Dream Drop Distance ha problemi in Italia: ecco perchè

  • Youtube.com

Uscito in Europa lo scorso 20 luglio, Kingdom Hearts Dream Drop Distance non ha avuto un caldo benvenuto sopratutto in paesi come Italia e Spagna. Sebbene molto atteso, un particolare lo ha reso inappetibile da parte del pubblico che ha deciso di non acquistare il nuovo titolo di Square Enix: chi, invece, ha deciso comunque di comprare una copia del gioco, ha trovato numerosi problemi per riuscire a reperire la novità in vendita sugli scaffali.

La colpa principale di questo flop è indubbiamente data dalla non localizzazione del gioco: Square Enix, infatti, ha deciso di tradurre l'avventura esclusivamente in inglese, francese e tedesco. Sebbene il libretto d'istruzioni cartaceo sia in italiano, in molti, sopratutti i più giovani, si sono trovati in difficoltà con la lingua e, non conoscendone nessuna delle tre, hanno preferito non acquistare la nuova avventura di Topolino e di tutti i suoi amici. Il tutto provocando perdite economiche non solo per gli sviluppatori, ma anche per Nintendo che si è vista sfumare anche le possibili vendite abbinate della console 3DS.

In risposta alle giuste accuse e alle polemiche dei tanti fan appassionati a questa saga è intervenuta la stessa Nintendo che, scusandosi dell'accaduto, ha però riferito che la decisione è stata presa esclusivamente dalla softwarehouse. Dovrebbe, quindi, essere la stessa Square Enix a fornire le spiegazioni in merito, anche se in molti hanno ufficiosamente ipotizzato che la decisione sia stata presa a causa di motivi prettamente economici. Se da un lato tradurlo in tutte le lingue europee sarebbe costato troppo, dall'altra si è forse temuto che con la localizzazione del gioco la sua diffusione sottoforma copie pirata sarebbe stata maggiore.

Altro enorme problema, invece, è da attribuire proprio a Nintendo Italia che, indeciso sino all'ultimo se pubblicare o meno questa avventura, ne ha ritardato la distribuzione nei negozi facendone poi arrivare solo poche copie, finite in un brevissimo lasso di tempo. I vertici dell'azienda hanno però rassicurato di essere al lavoro per attutire il danno e permettere così di acquistare a chiunque, una copia del gioco.

Kingdom Hearts 3D è l'ultimo capito della pluriennale saga videoludica(uscita anche per PlayStation 2, PSP o Nintendo DS) che vede unire nella lotta personaggi nati dalla mente di Square Enix con quelli Disney, come Topolino, Pinocchio o molti altri. Si tratta di un RPG in singleplayer classificato PEGI 12 e venduto al prezzo consigliato di 44,90 euro.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017