Excite

Hector lo strano investigatore arriva su Pc

A guardarlo, così ‘poco in forma’, trasandato e sempre circondato da gente poco per bene, difficilmente riusciremmo a pensare che si tratta di un poliziotto. Ma come spesso si dice l’abito non fa il monaco, e dietro questo aspetto inquietante si cela un’importante ispettore, chiamato dalla sorte (o sarebbe meglio dire dal gioco) a risolvere enigmi che valgono la vita di innocenti persone.

Questa introduzione inizia a chiarire le idee su ‘We negotiate with terrorists’ (tradotto dall’inglese ‘Noi negoziamo con i terroristi’); è l’ultimo episodio pubblicato della saga di Hector, un curioso caso di videogioco a metà strada tra rompicapo e demenzialità (due ossimori), disponibile già da alcuni giorni al prezzo di 10 dollari circa in una versione per Pc.

Ridere, divertirsi (non sempre), sbellicarsi dalle risate ma essere sempre pronti ad accendere velocemente il nostro cervello per risolvere tutti gli enigimi che ci si porranno di fronte, con l’obiettivo di liberare ostaggi civili dalle mani di un folle che vuole ammazzarli tutti se non verranno esaudite le sue richieste. Questa è in poche parole la trama di questo videogioco nato alcuni mese fa come applicazione per iPhone e che ora cerca fortuna anche sul pc.

Per installare Ector, We negotiate with terrorists, è necessario disporre di un processore da almeno 2 GHz di Potenza del processore nonchè una memoria RAM da 2GB ed una scheda grafica da 256 MB. Il gioco non è (ovviamente) disponibile in versione multiplayer ed è stato prodotto (ma non verrà distribuito) dalla software house Telltale Games.

Foto @ slidetoplay.com

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017