Excite

GTA 5: uscita slittata, ecco reazioni e motivazioni

Lo aspettavamo per la primavera 2013, i vari store virtuali avevano indicato come presunte date di uscita giorni compresi proprio tra marzo e giugno ma, ieri sera, è arrivata la notizia di RockStar Games: il nuovo GTA 5 uscirà il 17 settembre 2013.

In un post del suo sito ufficiale l’azienda si scusa per il ritardo, di oltre quattro mesi, ma questo suo nuovo capitolo di Grand Theft Auto è un progetto molto ambizioso che ha bisogno di ulteriore tempo per essere affinato, ottimizzato e migliorato.

I tanti giocatori si sono, nei commenti ufficiali, divisi: c’è chi, arrabbiato per la decisione, esprime sui social network il suo disappunto, chi, invece, si trova concorde con RockStar nel posticipare di qualche mese un gioco in sviluppo ormai da anni per poter godere di un’esperienza a dir poco unica, senza dover ricorrere a numerose patch volte a correggere bug e glitch fastidiosi.

Ovviamente i pareri degli analisti non sono tardati ad arrivare: secondo Doug Creutz di Cowen & Company, il ritardo è dovuto al fatto che Rockstar stia sviluppando il titolo anche per le console di prossima generazione. In questo caso un posticipo di pochi mesi non cambierebbe nulla sul piano fiscale dell’azienda, e potrebbe dare il tempo di ottimizzare i contenuti per poi attuare un veloce porting del titolo su PlayStation 4 e Xbox 720. Ma la casa videoludica ha tenuto a sottolineare che il ritardo è stato dovuto esclusivamente a motivi tecnici e che ogni strana cospirazione è da evitare.

L’annuncio del posticipo di GTA 5 ha avuto reazioni non solo tra i giocatori, ma anche in borsa: le azioni di Take-Two, infatti, hanno subito un calo che ha toccato un picco del 7,96%, mentre quelle di GameStop sono scese del 1,7%.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017