Excite

Griffin: Ritorno al Multiverso, la recensione

Una delle serie animate più amate (e scorrette!) degli ultimi anni, i Griffin, è appena ritornata sulle nostre console con una nuova e divertente avventura dedicata al loro mondo e ai personaggi che abbiamo avuto modo di conoscere sul piccolo schermo. Siamo parlando del gioco I Griffin: Ritorno al Multiverso.

Immagini Griffin: Ritorno al Multiverso

Il gioco, sviluppato da Activision, si basa sulla saga, appartenente all’ottava stagione della serie, intitolata, appunto, Viaggio nel Multiverso: qui, infatti, i giocatori sono richiamati a vestire i panni di Stewie e di Brian in questo universo alternativo in cui verranno proiettati grazie a un particolare telecomando.

Suddiviso in livelli in ognuno dei quali la coppia deve riuscire a superare determinate missioni, il gioco si presenta non solo con una grafica identica a quella che abbiamo avuto modo di conoscere nel corso degli anni, ma anche con identici personaggi, umorismo e “cattivi” di turno che si potranno annientare con il vasto arsenale che il giocatore potrà collezionare quadro dopo quadro.

Insomma, un titolo pensato ad hoc ed esclusivamente per i fan della serie, che possono ritrovare tutta la demenzialità del cartoon in versione gioco: con un gameplay a tratti monotono e senza troppe pretese, se non quella di ricalcare le gesta animate, è un ottimo passatempo nell’attesa che il creatore, Set MacFarlane, reduce dalla sua pellicola Ted, porti, proprio com’è successo a Simpson e South Park, anche i Griffin sul grande schermo (pare che stia proprio pensando a questo nuovo progetto).

Ricordiamo che Griffin: Ritorno al Multiverso, classificato PEGI 16, è disponibile dal 23 novembre su Playstation 3 e Xbox 360 al prezzo consigliato di 69,90 euro.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017