Excite

Criteri di scelta per game Nintendo DS

Nintendo DS è la famosissima console portatile per videogiochi caratterizzata da un doppio schermo (DS sta appunto per Dual Screen). Il numero di pezzi venduti si sta avvicinando all'enorme cifra di 150 milioni, questo anche grazie al grande numero di game pensati per la DS. Per districarsi nella scelta, è bene tenere presente alcuni criteri di valutazione.

Sulla scelta del videogioco

Sia che siate uno dei numerosi ragazzini appassionati al Nintendo DS che un genitore o un amico che vuole fare un regalo, la scelta del videogioco per questa console è sempre un po' difficile. Di solito nei negozi di videogiochi ci sono pareti intere tappezzate di game per DS che disorientano un po'.

Un primo criterio di scelta si deve basare sull'età' del giocatore, sia per evitare che i giochi siano troppo facili per un giocatore abile o adulto o, viceversa, troppo difficili per un bambino.

E' utile conoscere anche l'argomento trattato, in particolare se sono presenti nel videogioco scene o argomenti "discutibili", non adatti a utenti di giovane età.

Per evitare errori in questi ambiti, sono di aiuto le segnalazioni sulle confezioni, almeno per i videogiochi prodotti dopo il 2003, che, in Europa, si basano sui criteri PEGI (Pan European Game Information). La Nintendo aderisce a questa normativa e sottopone i suoi videogiochi a questi giudizi.

Su ogni confezione di game DS è presente, sul fronte e sul retro, un rettangolino con indicata l'eta' minima consigliata. Le classi considerate dalla PEGI sono 3, 5, 7, 12, 16 e 18 anni.

Il secondo criterio riguarda i contenuti. Se nel videogioco sono presenti argomenti considerati "a rischio", questi sono indicati con un simbolo apposito. Sono segnalate 8 tipologie:

  • Violenza
  • Linguaggio scurrile
  • Paura (cioè situazioni contenute nel videogioco che possono spaventare i bambini.)
  • Sesso
  • Gioco d'azzardo
  • Droga
  • Gioco che può essere usato on line.

E alla fine...

Una volta ristretta la rosa di possibilità considerando l'eta' del giocatore e l'assenza (o presenza, nel caso servisse) di contenuti "particolari", non resta che scegliere il videogioco. L'ultima variabile è la tipologia del videogioco, che dipende ovviamente dai gusti del giocatore. Si potrà scegliere tra Fantasy, avventura, azione, di ruolo, sportivo, di strategia, simulazione ecc, senza dimenticare il sempreverde che ha fatto la fortuna della Nintendo, presente anche nei game DS: Super Mario. Evidentemente anche alla Nintendo ne sono consapevoli: per lanciare ulteriormente la nuova console con visione in 3D (3DS) la Nintendo ha recentemente immesso sul mercato "Super Mario 3D Land".

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017