Excite

FIFA 14: Patch rilasciata non elimina tutti gli errori

Finalmente FIFA 14 è disponibile per tutti: dopo la parziale rottura del day one (e tutte le conseguenti polemiche), sfociata con una messa in vendita generale del gioco nel tardo pomeriggio di ieri, tutti coloro che avevano prenotato il titolo possono finalmente giocare con il tanto sognato titolo. Ma non prima di aver scaricato una patch che serve a eliminare solo alcuni degli errori presenti ingame, lasciandone altri ancora irrisolti.

Ebbene sì, la prima di quelle che si preannunciano essere abbondanti patch è già disponibile per il download e va a correggere alcuni dei bugriportati dalla fase beta e dalla demo. Volto a dare maggiore stabilità al gioco, questo aggiornamento va a influire, migliorandoli, calci d'angolo, cross, l'efficacia dei tiri a precisione ed effetto.

Come previsto, poi, ci saranno altre patch, altri aggiornamenti scaricabili che andranno a perfezionare il gioco: purtroppo è ormai una consuetudine, dati i tempi relativamente ristretti di sviluppo e l'obbligo di far uscire il titolo ogni anno intorno a questa data. Gli interventi dei giocatori, non solo quelli della beta, ma anche il largo pubblico, poi, sono fondamentali per scoprire i più piccoli errori di programmazione e rendere così il titolo, e proprio per questo la sezione dedicata al report dei bug nel forum del gioco sta già dando i suoi frutti.

Ci dobbiamo aspettare tempi lunghi e molti errori come lo scorso anno? Sembra proprio che nella nuova edizione EA Sports abbia fatto un lavoro di gran lunga superiore e che FIFA 14 necessiterà sì di varie patch, ma tutte per errori piccoli e, sembra, con tempistiche non troppo lunghe.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017