Excite

FIFA 14: patch numero 2 per tutti, dove sono i miglioramenti?

La seconda patch di FIFA 14 è arrivata, dopo la sua release per PC, anche su Xbox 360 e, infine, su Playstation 3: ma che cosa ha apportato di nuovo? Migliora veramente il gioco? Qualcosa è cambiato, ma ancora molta strada resta da fare.

Direttamente da EA Sports apprendiamo quali sono stati i miglioramenti su cui il team di sviluppo ha lavorato e introdotto in questa patch: sono stati, infatti, eliminati alcuni freeze, come quelli che si verificavano a volte nelle sostituzioni giocatore o nell'entrata/uscita dalle classifiche, migliorati i bilanciamenti dei colpi di testa, dei filtranti alti e dei tiri di precisione, il cambio cursore per i cross, la visuale dinamica, la posizione delle tribune nello stadio Signal Iduna Park e corretti alcune impostazione del Pro Club.

Ma quali sono, invece, i miglioramenti percepiti dai giocatori dopo questa seconda patch? Quali ancora le problematiche presenti? In molti si sono lamentati di non aver percepito affatto questo update, tranne che per la visuale ora diversa, tutto il resto sembra essere rimasto uguale: anzi, i problemi persistono, sopratutto per quanto riguarda le marcature, l'AI in alcuni aspetti e i calci d'angolo.

Vi ricordiamo che per segnalare ogni vostro problema, anche per questa edizione del gioco, come, del resto, succede ogni anno, EA Sports ha aperto un'apposita sezione sul suo forum proprio dedicata al supporto ai giocatori per bug, dubbi, freeze e molto altro, che verranno trattati nelle prossime patch.

Intanto il team è al lavoro non solo per perfezionare (attraverso le patch) le versioni correnti, ma anche per limitare gli eventuali danni per quelle che stanno per arrivare: il 22 novembre, infati, uscirà FIFA 14 per Xbox One e il 29 sarà il turno di Playstation 4.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017