Excite

FIFA 14: che cosa migliorare per sconfiggere PES 14

Ogni anno, ormai lo sappiamo bene, EA Sports e Konami si sfidano nel campo dei giochi di simulazione calcistica: quest’anno quale sarà il più acquistato? PES 14 o FIFA 14? E su cosa cercherà ancora di migliorarsi quest’ultimo per battere nuovamente il secondo?

Lo scorso autunno FIFA 13, nonostante le sue altissime vendite, ha deluso i fan per i tanti bug, i problemi risolti in ritardo e i lunghi silenzi di EA. Quest’anno cercherà di ripetere i successi, evitando gli eventi spiacevoli, introducendo alcune novità, come i Pure Shot, l’intelligenza di squadra o la nuova fisica della palla.

Ma queste nuove features basteranno? Che cosa servirà per rendere il titolo davvero perfetto? Secondo il giornalista britannico Joseph Dempsey servirebbero meno interruzioni di gioco a causa degli infortuni, oltre all’eliminazione di festeggiamenti ed esultanze a volte davvero orribili, oltre ai non corretti di alcuni tornei. Piccolezze che, però, se limate, potrebbero rendere il titolo davvero perfetto.

E Konami come cercherà di riportare in auge il suo brand? Quest’anno punterà tutto sul nuovo motore Fox Engine, che apporterà maggiore realismo, oltre all’entrata di nuove squadre, come quelle dell’AFC Champions League. Per sapere qualcosa di più su PES 14 dobbiamo attendere ancora pochi giorni: in un evento fissato per il prossimo 6 giugno, infatti, in un evento pre E3, verranno mostrati nuovi trailer, immagini e interviste (tra cui allo stesso Kei Masuda).

Se ancora non sappiamo quale sarà il giorno esatto in cui PES 14 arriverà nei negozi (anche se il periodo di riferimento è sempre la fine di settembre), né quali saranno le piattaforme confermate, la release di FIFA 14 è già stata annunciata: il 27 settembre per PS2, PS3, PS4, PS vita, PSP, Xbox 360, Xbox One, PC, WII e 3DS.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017