Excite

Earth Defence Force: Insect Armageddon

  • Foto:
  • gamepro.com

Dopo il successo di Earth Defence Force 2017, torniamo nel luglio 2011 a far fuori centinaia di insetti extra-terrestri con il sequel Earth Defence Force: Insect Armageddon. Si tratta del classico sparatutto in terza persona, in cui dobbiamo eliminare vagonate di insetti alieni dalle dimensioni spropositate: ragni, api, formiche e zecche.

Dal punto di vista narrativo, il videogioco ripropone l'immaginario dei film americani di fantascienza degli anni '50, in cui l'umanità veniva attaccata dalle creature extra-terrestri più improbabili. Per quanto riguarda il gameplay invece, Earth Defence presenta le stesse meccaniche di un Dynatsty Warriors, ovvero ci si sposta da un'area all'altra della mappa, dopo aver fatto debitamente piazza pulita di insetti.

In questo senso, come dal punto di vista narrativo, Earth Defence Force: Insect Armageddon è un tipico sparatutto vecchia scuola, dove però al posto dello scenario piatto a scorrimento c'è quello a tre dimensioni. Questo il principale fascino del gioco, per gli amanti del genere s'intende, perché per alcuni potrebbe anche risultare inguardabile. Comunque la si pensi, una cosa è certa: le meccaniche solide e immediate del gioco sono garanzia di divertimento.

Non mancano ad ogni modo le novità. Ad esempio il sistema a classi, che permette di scegliere il personaggio prima di ogni missione. Il fante volante dotato di jet pack, ad esempio, piuttosto che l'anonimo soldato. Ogni personaggio ha competenze diverse e dispone di specifiche armi: uno può posizionare mine e radar, l'altro è equipaggiato con fucile a pompa e lanciarazzi.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017