Excite

E se la Nintendo si fosse "ispirata" a qualcun altro per il WiiMote?

Nessuno lo dice apertamente, ma il sospetto che la Nintendo abbia scopiazzato il suo innovativo WiiMote da un progetto di Patrick Goschy è forte. Stranamente (almeno per il mondo videoludico) Goschy non ha intenzione di citare in giudizio la Nintendo, ma solo di rivendicare la paternità della "sua" invenzione.

La prova portata dall'ex dipendente della Midway è un video datato 28 giugno 2000 in cui si vede lui stesso (in mutande) giocare con Ready 2 Rumble Boxing per Dreamcast, utilizzando il prototipo della sua invenzione. A parte la somiglianza con il bassista dei Metallica, i controller sono davvero simili a quelli che hanno dato tanto successo al Wii.

Cosa ne pensa la Nintendo? «il signor Goschy non ha inventato tale tecnologia o utilizzata con i videogiochi... sarebbe irresponsabile affermare o insinuare che tale invenzione sia in qualche modo collegata al sistema Wii».

La vicenda è solo all'inizio, ma se ne riparlerà sicuramente: Groschy teme che il video sia arrivato nelle mani della Nintendo che, in collaborazione con la Midway, abbia deciso di sfruttare i suoi controller senza dare la paternità del progetto al legittimo inventore.

C'è però da dire che quando Groschy ha lasciato la Midway, i diritti dei suoi progetti sono stati acquisiti dalla società: vi terremo informati sugli sviluppi perchè siamo sicuri che ne vedremo delle belle!

Il video di Groschy

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017