Excite

Dragon Ball Z: Battle of Z, trucchi, uscita e novità

Goku, Vegeta, Gohan e tutti gli altri protagonisti Saiyan e non, dell'universo nato dalla penna di Akira Toriyama, sono tornati nelle nostre console con un nuovissimo titolo della saga, Dragon Ball Z Battle of Z: ecco alcuni dettagli sul gioco, alcune novità su questa uscita e alcuni trucchi sui personaggi sbloccabili.

Il gioco, un picchiaduro a squadre e in multiplayer che ci vede impegnati in scontri che coinvolgono, nella modalità Battle Royale, ben 8 giocatori contemporaneamente, può contare su diverse novità, prima tra tutte tre nuovi personaggi che si vanno a unire agli oltre 70 già presenti nei passati capitoli, ovvero God Goku, Beerus e Whis. Ma si aggiungono anche nuovi punti per personalizzare il proprio combattente, ovvero Punti premium e Punti Dragon Ball, oltre a un nuovo indicatore dell'energia e nuovi combattimenti contro terribili boss.

Parlando di personaggi, però, dobbiamo ricordarvi che non tutti saranno disponibili sin dall'inizio, anzi, a voi il compito di sbloccarli: per riuscirci non servono trucchi, ma solo ore di gioco. Ad esempio, completando la seconda missione della saga dei Saiyan otterrete Goku bambino e Radish, con la terza Crilin, Yamcha e Tenshinan, mentre Piccolo e Saibamen con la quarta, e così via: inutile dire che i guerrieri più forti arriveranno più avanti, ed è così che Super Saiyan Vegeta sarà disponibile solo nella missione 21 degli Androidi, preceduto, nella 16, da Super Saiyan Goku.

Dragon Ball Z: Battle of Z è disponibile per Playstation 3, Xbox 360 (a 59 euro) e PS Vita (39 euro), anche in versione da collezione per le console da salotto dove, al prezzo di circa 100 euro sono inclusi, oltre al gioco, una statuetta di 25 cm rappresentante Goku Super Saiyan, un artbook e un costume (quello di Naruto Sage) sbloccabile ingame.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017