Excite

Doom: dal QuakeCon tutte le novità e i video rilasciati sul reboot della saga

Una delle grandi presenze del QuakeCon è, stata, indubbiamente, quella del nuovo Doom che, preannunciato durante lo scorso E3 di Los Angeles, ha qui avuto lo spazio necessario, tra conferenze ufficiali e interviste, per mostrare le sue tante novità e i suoi primi dettagli che i tanti giocatori potranno, non sappiamo ancora quando, provare.

Innanzitutto il gioco sarà un reboot della famosissima saga che, originariamente uscita per DOS nel 1993, ha visto, negli anni, numerosi capitoli sviluppati per PC e console: un ritorno al Doom originario, quindi, senza le troppe varianti dell'ultimo episodio, sottolineato dall'assenza del numero 4 subito dopo il titolo, e dalle molte caratteristiche che sono state annunciate proprio in questi giorni.

Si è parlato di ambientazioni, armi e nemici, tre elementi essenziali per la saga: questi ultimi saranno, ovviamente, di vario tipo, da quelli più piccoli che girano in gruppi numerosi, a quelli più grandi, in grado di effettuare attacchi cruenti e devastanti. Tante le armi presenti, di cui sin ora mostrati un fucile a pompa, uno al plasma e una motosega, renderanno ancora più cruento questo sparatutto in prima persona in cui, questa volta, potremo trovare smembramenti da entrambe le parti, o, addirittura, saremo in grado di fracassare la testa ai nostri avversari.

Tra le novità indubbiamente le caratteristiche tecniche che ci permetteranno di giocare in alta definizione, grazie al motore idTech 6, la risoluzione a 1080 p e a 60 fps, mentre, tra gli aspetti evidenziati durante la conferenza, anche la possibilità di far esplodere i barili o stordire i nemici: da sottolineare come, invece, la nostra salute non si rigenererà in automatico, aumentando le difficoltà del titolo.

Ma quando si potrà provare questo nuovo Doom? Purtroppo i dettagli sull'uscita del gioco non sono stati ancora rivelati, anche se l'attesa sembra essere abbastanza lunga. Durante il QuakeCon, però, è stato ricordato che il titolo arriverà, in data ancora da determinarsi, anche in versione demo per PC, PlayStation 4 e Xbox One (a cui si potrà accedere acquistando Wolfenstein The New Order): non ci resta che aspettare nuovi dettagli e video che, si spera, arriveranno nei prossimi appuntamenti videoludici dell'estate.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017