Excite

Dietro front della EA sul DRM di Mass Effect e Spore

Dopo avere fatto tremare i videogiocatori con la promessa di verificare l'originalità della copia ogni 10 giorni, Electronic Arts ha deciso di rivedere le sue posizioni riguardo alla tecnologia anti-pirateria SecuROM da implementare sui giochi Mass Effect e Spore.

I forum di tutto il mondo sono stati inondati da messaggi che minacciavano il boicottaggio e, saggiamente, i vertici di EA hanno deciso di fare un piccolo passo indietro: ora, la verifica online della copia verrà effettuata solo una volta (ma ripetuta se ci saranno patch da scaricare),con la possibilità di giocare offline, mentre per Spore, la verifica partirà ogni qual volta si scaricano contenuti aggiuntivi.

Attenzione EA, questo controllo ossessivo non fa altro che esasperare i videogiocatori: già l'immagine che si ha di questa software house non è delle migliori, se ci si butta anche nei DRM (in maniera molto approssimativa, per giunta), non venite poi a parlarci di feedback.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017