Excite

Dead Rising 3: tornano gli zombie su Xbox One

Una strana epidemia sta trasformando la popolazione in zombie: che cosa l'ha provocata? Che cosa sta succedendo alle persone? Ecco, in breve, l'inizio del nuovo Dead Rising 3, ultimo capitolo dell'omonima saga videoludica in arrivo questa settimana su console next gen.

Immagini Dead Rising 3

Una trama classica, per una saga molto amata dal pubblico: dopo le precedenti location (un centro commerciale e un casinò) questa volta il campo di gioco sarà una città, per la precisione Los Perdidos, situato in California. Forse un po' banale, ma in grado di offrirci numerosi spunti e un mondo di gioco molto più grande rispetto ai passati capitoli.

Sono passati dieci anni dagli avvenimento di Dead Rising 2 e noi andremo a impersonare il misterioso meccanico Nick Ramos: di lui scopriremo, pian piano, qualche mistero, ma sopratutto, con lui avremo un duplice compito. Se da un lato, infatti, dovremo cercare di salvare noi e gli altri sopravvissuti evitando il contagio, dall'altra non avremo molto tempo: i militari, infatti, vogliono distruggere la città per evitare che l'epidemia si espanda.

Non mancheranno, inutile dirlo, numerose armi, ma anche i veicoli: potremmo, infatti, utilizzare le automobili per spostarci tra le strade di Los Perdidos, cercando di evitare le orde pronte ad attaccarci in ogni modo, ma anche per bloccare la strada ai morti viventi che, sempre più numerosi, non ci lasceranno troppo respiro.

Dead Rising 3 (PEGI 18) uscirà il 22 novembre per Xbox One e al prezzo consigliato di 65,99 euro): si tratta di uno dei titoli di punta per la console di Microsoft, un'esclusiva proprio come Ryse: Son of Rome e Forza Motorsport 5.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017