Excite

Creare videogiochi 3D: come fare

  • Excite

Se anche voi, come moltissimi ragazzi, hanno pensato qualche volta a come fare per creare dei videogiochi in 3D, dovete innanzitutto sapere che il lavoro che c'è dietro la creazione di un videogioco di questo tipo è enorme e, probabilmente, pensare di poter riuscire a sviluppare un progetto del genere da soli è puramente un'utopia.

Infatti, molto spesso, dietro la creazione di un vero videogioco 3D c'è un grande team di professionisti (grafici e sviluppatori) che, il più delle volte, lavorano a tempo pieno per diversi mesi. Questo aiuta moltissimo a capire come sia immenso il lavoro che c'è dietro la realizzazione di un videogioco di questo tipo.

Tralasciando le difficoltà sul percorso, come si crea un videogioco in 3D? Infatti, bisogna avere delle profonde conoscenze prima di intraprendere questa avventura. Innanzitutto, l'utilizzo di software grafici di modellazione 3D come Blender o affini, non è un male. Tuttavia, il saper creare personaggi in 3D non serve a niente se, dietro lo sviluppo grafico, non ci sono esperti di programmazione.

Proprio in questo contesto, emerge una delle conoscenze obbligatorie per sviluppare questo tipo di giochi: il linguaggio di programmazione C++. Bisognerebbe conoscere questo linguaggio come l'alfabeto se si volesse creare un videogioco in 3D e, naturalmente, non stiamo parlando di un linguaggio di programmazione semplice da imparare.

Infatti, il linguaggio di programmazione in questione è uno dei più complessi da imparare e, senza ombra di dubbio, non il primo. Tuttavia, con delle profonde conoscenze in questi campi, è possibile realizzare un buon videogioco in 3D anche se, come scritto sopra, è sempre avere alle spalle molta esperienza e un buon numero di professionisti all'interno del team.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017