Excite

Ancora più dettagli per la Bundesliga in Pes 2011

Spesso e volentieri si è parlato di Pes 2011, il capolavoro della Konami. Questo videogames, più di ogni altro, ha riscritto i canoni con cui s’intendeva il calcio virtuale. I miglioramenti apportati alle modalità di controllo sono stati evidenti. Ora, gli utenti possono dominare il gioco a 360 gradi, lanciando la palla in profondità o pressando l’avversario fino a indurlo all’errore.

Bundesliga Pes 2011

Tra i campionati europei cui la Konami, tra accuratezza degli stadi e delle fisionomie dei giocatori, non può non essere annoverata la Bundesliga. Già in modalità demo il Bayern Monaco è costantemente presente.

Editor Stadi

Qualora, come detto, se non dovessero bastare la bellezza di 25 stadi internazionali (3 in più di Pes 2010, fermo a quota 22), il giocatore ha la possibilità di creare anche il proprio stadio personale. Con la possibilità di aggiungere un’immagine di sfondo, ci sono in tutto 25 slot per creare stadi che, in aggiunta ai 25 già esistenti, fanno 50 manti erbosi a scelta.

La Bundesliga e i suoi portieri

La scuola dei portieri tedeschi è sempre stata tra le migliori al mondo. Pes 2011, adesso, è in grado di valorizzarne oltremodo le qualità, grazie a un controllo totale a partire dall’estremo difensore.

DLC

In Pes 2011 non è presente un editor di avvio. È possibile creare squadre, stadi, campionati e maglie da gioco. È possibile modificare i loghi dei campionati, gli scudetti e anche le strutture di qualificazione. Infine, la Konami ha lasciato intendere che, nei prossimi aggiornamenti, vi saranno sempre aggiunte innovative e speciali

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017