Excite

Battlefield 4: ci porterà in una nuova guerra globale

Abbiamo già visto i primi video gameplay, i trailer e, finalmente, DICE ha deciso di rivelare alcune indiscrezioni sulla trama del suo nuovo titolo, Battlefield 4, e nuovi dettagli su quella che si preannuncia essere una vera e propria guerra globale che si vanno a unire alle informazioni già rilasciate nel corso dell’E3.

Sono passati sei anni dal termine delle vicende di Battlefield 3, siamo nel 2020 e l’equilibrio tra le potenze mondiali è alquanto instabile: Cina, Europa, America e Russia sono sull’orlo di scontri e alleanze. La campagna in single player ci vedrà proprio a comandare la squadre d’élite Tombstone dove, nei panni del Sergente Daniel Recker, dovremo sventare la minaccia cinese. Ebbene sì, è proprio l’ammiraglio orientale Chang che sta progettando uno scontro di così vaste proporzioni, dopo che gli Stati Uniti sono rimasti coinvolti nell’assassinio del futuro leader cinese e simbolo di pace Jin Jiè.

Riportare l’equilibrio sarà solo lo scopo iniziale di questo Battlefield 4 che si aprirà in Azerbaijan, a Baku, dove dovremo affrontare un’orda di soldati russe, per poi passare, a bordo della nave che ci accompagnerà in questa avventura, USS Valkyrie, in molti altri luoghi, tra cui Shangai e Singapore. In tutto il gioco non mancheranno, dunque, battaglie, scontri, misteri da risolvere per riuscire, così, a ripristinare l’equilibrio.

Battlefield 4 arriverà nei negozi italiani il prossimo 31 ottobre nelle sue versioni per PlayStation 3, Xbox 360 (a 69,99 euro) e PC (59, 99 euro) mentre, al day one delle due nuove console next gen, anche su PlayStation 4 e Xbox One, al day one delle due console next gen.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017