Excite

Assassin’s Creed vince il Drago D’oro, ecco tutti i premi assegnati

Il Drago D’oro è il prestigioso premio che viene assegnato ai migliori prodotti videoludici dell’anno: questa prima edizione, le cui battute finali si sono tenute nella giornata di ieri, ha visto trionfare Assassin’s Creed 3 e, insieme a lui, titoli che negli scorsi mesi hanno riscosso un enorme successo nel pubblico come Mass Effect 3 o Dishonored.

Immagini Drago d’oro: tutti I vincitori

Connor e gli Assassini si portano a casa il premio come miglior gioco dell’anno e miglior titolo per Playstation 3, entrambi assegnati dalla giuria popolare tramite voto online, stessi utenti che hanno premiato ZombiU per la categoria Nintendo WiiU, Halo 4 per Xbox 360, Far Cry 3 per PC (premiato anche per la grafica), Uncharted Golden Abyss come miglior titolo per PS Vita, il Professor Layton e la Maschera dei Miracoli per 3DS e The Walking Dead, il vincitore dei VGA 2012, come gioco per piattaforma mobile.

La giuria artistica (composta da rappresentanti di negozi e siti del settore), invece, ha voluto premiare Journey come miglior titolo e ambientazione, Dishonored come miglior gameplay e sorpresa dell’anno e Guild Wars 2 come miglior multiplayer. Premi anche per Mass Effect 3 che, oltre al premio speciale della giuria tecnica, ha ricevuto anche quello per il miglior protagonista, il Comandante Shepard (Nick Carlyle di Lollipop Chainsaw è, invece, il miglior personaggio non protagonista). Sotto le luci dei riflettori anche due giochi indipendenti, Papo & Yo, che si porta a casa il riconoscimento per il settore internazionale, e Battleloot Adventure per quello italiano.

Promosso da AESVI (Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi Italiani), il Drago d’Oro è il nuovo premio tutto italiano dedicato all’intrattenimento videoludico: chissà chi, il prossimo anno, si porterà a casa il titolo di miglior gioco dell’anno? Sarà il nuovo Assassin’s Creed 4, GTA 5 o quale?

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017