Excite

Assassin's Creed 4: recensioni e curiosità sulla trama al presente

È uscito ieri, nelle sue versioni per PlayStation 3 e Xbox 360, il nuovo Assassin's Creed 4 Black Flag, l'ultimo capitolo della fortunata saga di Ubisoft che, questa volta, ci permette di solcare il Mar dei Caraibi nei panni del pirata assassino Edward Kenway. Ecco qualche curiosità che abbiamo potuto scoprire sul titolo una volta provato il gioco.

Finalmente è stato completamente risolto il mistero sulla trama al presente: dopo la morte di Desmond Miles, avvenuta al termine della scorsa avventura, tutti ci eravamo chiesti chi sarebbe stato chiamato a sostituire il ragazzo all'interno dell'Animus, la speciale macchina in grado di farci rivivere le esperienze dei nostri antenati. Domanda più che lecita perché, dopo aver giocato, in Assassin's Creed 3 con Connor e Haytham, rispettivamente nipote e figlio di Edward Kenway, la linea di sangue non sarebbe dovuta cambiare.

L'unica notizia dataci da Ubisoft, durante l'estate, è stata quella che avremo interpretato un impiegato delle Abstergo, ma mai ci saremmo aspettati di trovarci in una versione così differente della compagnia, diventata ora l'alter ego della stessa Ubisoft. Ebbene sì, le Abstergo sono, in realtà, una software house che sta cercando di sviluppare una nuova saga videoludica dedicata a un Credo e a degli Assassini utilizzando proprio l'Animus e frammenti di DNA di alcuni misteriosi donatori. Tra questi, il campione 17 che, indovinate un po', è quello del nostro Desmond.

Il gioco, comunque, si presenta nettamente migliorato rispetto al suo predecessore, con le nuove battaglie navali, un vasto open world tutto da esplorare liberamente e una maggiore fluidità. Vi ricordiamo che questo Assassin's Creed 4 Black Flag è ora disponibile per PlayStation 3 e Xbox 360, mentre uscirà il 22 novembre su Xbox One, Playstation 4, Wii U e PC.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017