Excite

Assassin's Creed 4: nei DLC in uscita si anticiperà AC5?

Assassin's Creed 4 Black Flag è uscito già da qualche settimana ed è ora tempo di parlare di DLC, sopratutto perché a breve arriveranno due nuove espansioni che non solo andranno ad ampliare il mondo di gioco, ma metteranno anche le basi per il prossimo capitolo, AC5.

La prima, in multiplayer, è attesa proprio per questa settimana: si tratta de L'ira di Barbanera (Blackbeard's Wrath), sarà disponibile da domani per tutte le piattaforme su cui il titolo è uscito con l'eccezione di Wii U (e, quindi, PC, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One) e sarà incluso nel Season Pass (o acquistabile singolarmente). Qui andremo a giocare non solo con Barbanera, in una versione letale e forte, ma anche con altri due personaggi, il Giaguaro e l'Orchidea: se quest'ultima è cresciuta in Cina, consigliere militare della dinastia Quing ma, sopratutto, vicina ai templari e armata di katana, lui è un messicano, dalla forza mistica, potente, veloce ed esperto uccisore con l'ascia.

Ma, lo sappiamo bene, l'ira di Barbanera non sarà l'unico DLC e, a breve, ne potrebbe già arrivare un secondo: atteso ufficiosamente entro Natale, data ufficiosa il 17 dicembre, questo sarà, invece, incentrato sulla trama in giocatore singolo e ci metterà nei panni di Adewale, schiavo, pirata e poi assassino. Dopo averlo conosciuto nella Jackdaw di Edward, lo ritroviamo 15 anni dopo, ormai assassino esperto, naufragato a Santo Domingo e alla ricerca di una sua ciurma per liberare gli schiavi dai loro padroni.

Il DLC, dal titolo Freedom Cry, dovrebbe non solo andare ad aggiungere circa 4 ore al gioco, ma inserirà, a detta di Wesley Pincombe, creative director del gioco, anche alcuni sottili indizi su Assassin's Creed 5: riusciremo a trovarli? Chissà quale sarà l'ambientazione storica del prossimo capitolo? Intanto vi ricordiamo gli appuntamenti di domani, con il DLC multiplayer di Assassin's Creed 4, l'Ira di Barbanera.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018