Excite

Assassin’s Creed 4: ecco l’Horizon System, per scrutare l’orizzonte

Jean Gueston, art director di Assassin’s Creed 4 Black Flags, in un’intervista alla stampa, ha parlato nuovamente del suo ultimo lavoro. Tra le tante informazioni che ormai ben sappiamo, come la storia di Edward, il periodo di ambientazione o il 40% del gioco proiettato sulle battaglie in acqua, sono trapelati nuovi dettagli sulle navi e, in particolar modo, sull’orizzonte.

L’horizon System, infatti, ci permetterà di scrutare l’orizzonte ogni volta che lo vorremo: direttamente dalla nostra nave, ci basterà tirar fuori il cannocchiale e grazie a questo strumento potremo vedere più da vicino quello che è intorno a noi. Insomma, dalle navi nemiche ai punti d’interesse delle città intorno, ogni volta che utilizzeremo questo utilissimo strumento verremo, dunque, a conoscenza di due o, addirittura, tre, luoghi su cui focalizzare le nostre mire. Ma le azioni da compiere non si restringeranno al solo depredare navi, in quanto potremo, infatti, anche aiutare altri pirati o intraprendere attività come la tanto criticata caccia alla balena.

Quello che stupisce ancora di più del sistema dell’orizzonte è che questo varierà a seconda della nostra esperienza di gioco, della nostra progressione e risulterà così diversa da giocatore a giocatore.

Assassin’s Creed 4, ha ricordato Jean Gueston nella sua intervista, uscirà anche per console next gen: in queste versioni, oltre a una migliore grafica e prestazioni più elevate, potremo contare su caratteristiche esclusive. Facendo riferimento a PlayStation 4, ad esempio, si è parlato dell’implementazione del sistema single connected player che permetterà, a tutti i giocatori che stanno vivendo un’esperienza di avventura in singolo, di connettersi con un’intera comunità di utenti. Ovviamente, tutti i dettagli in merito sono ancora rigorosamente top secret.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017