Excite

Assassin’s Creed 4 contro i pirati di Raven’s Cry

Assassin’s Creed 4 ci è stato presentato da Ubisoft come il primo gioco dedicato ai pirati da anni, ma Edward non sarà il solo a dover solcare i mari dei Caraibi questo autunno, perché a far compagnia a templari e assassini ci sarà Christopher Raven nel suo Raven’s Cry.

Immagini Raven’s Cry: I pirati oscuri di Octagone Game

Il titolo, presentato nel corso dello scorso E3 di Los Angeles da Octagone Games, presenta tante similitudini con il più noto Assassin’s Creed 4, proprio partendo dalla location e dall’epoca: Raven’s Cry sarà ambientato nel Mar dei Caraibi, alla fine del XVII secolo, stesso luogo e qualche anno prima delle avventure di Ubisoft. Il protagonista Christopher Raven, proprio come Edward Kenway, dovrà non solo combattere in duelli all’ultimo sangue, ma affrontare anche una componente un po’ più esplorativa e strategica per riuscire nei suoi scopi.

Raven Christopher, è un'anima ossessionata da un solo scopo, quello di vendicare l’uccisione della sua famiglia: si tratta di una storia ricca di oscurità e uccisioni, una continua ricerca degli uomini rei di avere infranto la vita del nostro protagonista accompagnata dall’ormai onnipresente grafica spettacolare.

Altra similitudine, la data di uscita: Raven’s Cry, nelle sue versioni per PlayStation 3, Xbox 360 e PC, sarà nei negozi il 24 ottobre, solo pochi giorni prima di Assassin’s Creed 4 che, invece, arriverà il 31 (il 29 in America). Se quest’ultimo ha dalla sua parte enormi vendite dei capitoli precedenti, una folta schiera di fan e una storia molto più articolata del singolo episodio, il gioco di Octagone può contare su chi, oltre ad amare la location, si è stancato di Ubisoft ed è deluso di come la saga del Credo stia diventando.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017