Excite

Aliens Colonial Marines uscirà per Wii U, ma intanto non convince

Per un titolo videoludico fare i conti con una saga cinematografica di successo non è mai molto semplice e, in questo caso, le tante aspettative riposte nel gioco hanno deluso in tutti i campi. Stiamo parlando di Aliens Colonial Marines, ultimo videogioco dedicato al noto brand fantascientifico che, uscito solo da pochi giorni, sta facendo già parlare molto di sé per le sue tante imperfezioni.

Si tratta di problemi molto fastidiosi, che vanno a coprire i più vari settori, e che sembrano davvero incomprensibili se si pensa che il titolo è stato sviluppato per 6 anni. Prima di tutto l’intelligenza artificiale che permette (video alla mano) di superare livelli (tra l’altro molto brevi) senza nemmeno essere considerati dai nemici, ma anche specifiche prettamente tecniche, come l’illuminazione, per cui, a breve, verrà rilasciata una patch.

Passiamo al capitolo Wii U: Kotaku, infatti, nella giornata di ieri, aveva pubblicato una notizia secondo cui, a causa delle pessime recensioni e vendite di Alien Colonial Marines, Gearbox avrebbe cancellato l’uscita del titolo per la nuova console di Nintendo. SEGA, intervenendo sulla questione, ha però affermato che la notizia non è assolutamente veritiera e che il gioco uscirà anche su questa piattaforma in data ancora da determinare (anche se su GameStop Italia appare in arrivo per il 19 aprile al prezzo di 59,99 euro).

Vi ricordiamo che Alien Colonial Marines è in vendita dal 12 febbraio 2013 per PlayStation 3, Xbox 360 (entrambe a 69,99 euro) e per PC (a 49,99): i fan della saga, ancora desiderosi di acquistarlo, possono trovare in vendita il gioco anche nella sua versione da collezione (in tutte e tre le versioni a 99 euro circa) contenenti, in una speciale confezione a forma di alveare alieno, una copia del titolo, vari contenuti ingame (tra cui personaggi giocabili dei film), la statuetta Power Loader e il dossier USCM.

videogiochi.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017